Affitto furgoni per traslochi – Consigli utili
Argomenti vari

Affitto furgoni per traslochi – Consigli utili

Quando ci si ritrova alle prese con un trasloco, si è spesso indecisi su quale mezzo utilizzare, in quanto i mobili, gli scatoloni e le piante da spostare possono essere talmente tanti, che una semplice monovolume non basta. Ecco arrivare in soccorso il servizio di noleggio furgoni, pratico e veloce da richiedere.

Come traslocare con un furgone a noleggio

L’azienda Van4You per esempio, offre il servizio di noleggio furgoni per traslochi a Milano, ma avendo numerose sedi in Italia, è possibile prenotare il proprio veicolo anche in diverse altre città in tutto il centro – nord Italia. Si tratta di un servizio molto utilizzato in quanto consente, con prezzi veramente buoni, di portare a termine lo spostamento di tantissimi oggetti voluminosi e pesanti da un luogo all’altro, senza problemi.

Il servizio di affitto automezzi è perfetto anche per chi si ritrova a traslocare a decine e decine di chilometri di distanza, poiché spesso viene consentita la consegna del furgone nella sede più vicina. In questi casi quindi, è utile appunto scegliere un’azienda con diverse sedi, in modo da risparmiare anche sui tempi e i costi della riconsegna del mezzo nella sede più vicina.

Il noleggio di un furgone inizia sempre con un colloquio informativo nel quale l’azienda che eroga il servizio cerca di comprendere le esigenze dell’utente, fino a indirizzarlo verso il veicolo più adatto a lui.

Quando si parla di noleggio furgoni per traslochi è bene tenere a mente che le tempistiche del servizio sono molto variabili, possono andare da poche ore a più giorni (max 30 giorni).

Nel momento in cui il cliente decide di sottoscrivere il contratto di noleggio, gli vengono richiesti dei documenti obbligatori come patente di guida e documento di riconoscimento in corso di validità (non valgono fotocopie).

In alcuni casi potrebbero essere richieste delle cauzioni, a garanzia di eventuali danneggiamenti e/o carte di credito d’appoggio, per il pagamento del servizio. Il saldo nel 90% dei casi avviene al momento del ritiro del veicolo.

Perché conviene traslocare noleggiando un furgone?

Noleggiare un furgone per un trasloco, permette di gestire l’intera operazione in completa autonomia, senza rimanere vincolati ad orari e luoghi dettati da terze persone. I furgoni che vengono noleggiati per questo fine, sono spesso muniti di carrello porta colli, corde di fissaggio, kit trasporto moto e climatizzatore, servizi essenziali per spostare mobili e qualsiasi altro oggetto ingombrante nel massimo del comfort possibile.

I mezzi proposti dalle aziende di noleggio inoltre, sono continuamente sanificati, specialmente in questo periodo di covid dove è necessario fare molta attenzione all’igiene. Ecco quindi che materassi, vestiti e tendaggi possono essere trasportati in totale sicurezza.

Altri vantaggi previsti dal noleggio furgoni sono: soccorso stradale h24 in tutta Europa, presenza di catene o ruote da neve in caso di spostamenti in territorio montano e la possibilità su richiesta (a seconde dell’azienda) di ricevere il furgone direttamente sotto casa.

In conclusione possiamo dire di aver parlato di un servizio molto ambito, scelto non solo dai privati per fare traslochi ma anche da parte di attività commerciali per svolgere al meglio la propria attività lavorativa. Basti pensare a chi allestisce mostre o a chi fa eventi musicali in tour. L’importante è rivolgersi solo ed esclusivamente a noleggiatori professionisti, gli unici a poter garantire mezzi sicuri e controllati attraverso una manutenzione costante e periodica.