Lo sport è la migliore medicina: ecco come non ammalarci facendo attività fisica
Benessere e Salute

Lo sport è la migliore medicina: ecco come non ammalarci facendo attività fisica

Fare attività fisica, i nostri genitori, i medici e gli insegnanti ce lo dicono fin da quando eravamo molto piccoli, aiuta a migliorarci la vita in molti modi. Tra le altre cose, lo sport è la più efficace medicina per aiutare il sistema immunitario.

Stai soffrendo per qualche motivo che ha a che fare con il tuo stato di salute? Ti cola il naso, senti i brividi per il freddo, hai delle emicranie frequenti, sei spesso vittima dell’influenza stagionale? La ragione potrebbe essere più semplice di quanto tu non pensi. Dovresti fare più attività fisica. Almeno, questo è quello che consigliano tutti: migliorare le tue condizioni fisiche muovendoti di più.

Non tutte le teorie relative al rapporto tra attività fisica e sistema immunitario sono vere o dimostrabili, ma senza dubbio è accertato che la ginnastica aiuti a migliorare la salute del nostro sistema cardio-circolatorio. Per questo motivo vediamo gli atleti sempre in forze, nonostante il costante sforzo fisico che sono costretti ad affrontare durante le gare.

Alcune teorie relative alla ginnastica come terapia anti malattie sono:

  • L’attività fisica ci costringe a imparare a respirare bene e profondamente, cosicché anche la salute dei nostri polmoni ne avrebbe un giovamento non indifferente e per questo l’intero nostro organismo starebbe bene
  • Molte volte sentiamo dire che l’esercizio fisico potrebbe aumentare i nostri anticorpi. Purtroppo non è stato ancora scientificamente provato che ci sia una correlazione sincera tra questi due fattori, motivo per cui andrebbe presa con le pinze questa informazione. Senz’altro, la ginnastica non fa neppure diminuire le prestazioni delle nostri difese naturali
  • Quando ci esercitiamo e ci affatichiamo, durante una corsa come durante una serie di sollevamenti che facciamo in palestra, la temperatura del nostro corpo si alza e questo fa sì che i batteri presenti nel nostro organismo muoiano
  • L’esercizio fisico è un calmante naturale, aiuta a rallentare tare il rilascio di certi ormoni che sono responsabili dell’accumulo dello stress giornaliero

L’esercizio fisico fa bene, ma non dovresti esagerare. Le persone che già si esercitano di frequente non dovrebbero sforzarsi di più solo per aumentare la loro immunità. Per questo sono stati inventati tanti dispositivi in grado di tenere sotto controllo il nostro ritmo cardiaco e fare molte altre cose interessanti, come degli orologi specifici per il fitness.

La cosa ideale sarebbe quella di allenarsi in compagnia di altri e con la guida di un personal trainer, ossia di un professionista che sappia come dobbiamo trattare il nostro corpo per farci del bene.

Non c’è bisogno, naturalmente, di essere grandi atleti per mantenere il proprio fisico sempre in forma e ottenere una salute tutt’altro che cagionevole. Anche molte attività moderate possono aiutarti tantissimo in questo senso. Le migliori e più facili da svolgere tutti i giorni sono:

  • Due ore di passeggiata ogni giorno, passi sostenuti
  • Nuotare fa molto bene perché coinvolge tutti quanti i muscoli, si dovrebbe fare almeno una o due volte alla settimana
  • Un bel giro in bicicletta non dovrebbe mai mancare, nel weekend, quando abbiamo del tempo libero da trascorrere in compagnia di qualche amico

Ma chiaramente la parola chiave anche quando parliamo di sport,allenamento è l’equilibrio:se una persona si allena in maniera moderata avrà grandi risultati in termini non solo estetici ma soprattutto di salute.

Per esempio secondo uno studio fatto da esperti su 500 adulti sani ha rilevato che allenandosi circa 2 ore al giorno si riduce di un terzo del rischio di avere una grave infezione respiratoria rispetto a chi vive una vita sedentaria e senza praticare nessun tipo di attività sportiva.

Altri studi hanno affermato e dimostrato che un soggetto di età non troppo adulta che si allena circa 3 volte a settimana mediamente non fa tante assenze o al lavoro in quanto non si ammalerà spesso di influenze o raffreddori.

Altro sondaggio significativo su un numero elevato di atleti di tanti sport olimpici ha rilevato che tra le ragioni principali dei giorni di assenza dagli allenamenti abbiamo le infezioni, specie quelle respiratorie.

Dall’altro lato,sia se parliamo di atleti professionisti che amatoriali, nemmeno l’eccessivo allenamento e sforzo è positivo e anzi può portare a problemi anche a livello immunitario.