Monopattini elettrici: quali sono gli elementi da tenere in considerazione prima dell’acquisto?
Motori

Monopattini elettrici: quali sono gli elementi da tenere in considerazione prima dell’acquisto?

Negli ultimi mesi ,specialmente dopo che siamo usciti dall’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus, c è stato un decreto di rilancio economico da parte del governo italiano, che prevede una serie di bonus e di agevolazioni su varie cose tra le quali l’acquisto dei monopattini elettrici.

Questi mezzo sono sempre più usati specialmente nelle grandi città in quanto permettono una grande capacità e facilità di spostamento e tanti altri vantaggi, che lo rendono uno dei mezzi di trasporto più acquistati del momento.

.Ma una persona che decide di fare questo acquisto si troverà a scegliere tra tante opzioni e quindi potrebbe sbagliare:di conseguenza per non sprecare la possibilità, visto anche le agevolazioni fiscali, dovrà conoscere quali sono gli elementi e le caratteristiche più importanti da tenere in considerazione.

Da questo punto di vista un grande aiuto può venire da Internet:per esempio leggendo le guide di monopattinoelettrico.online ,all’interno delle quali si possono trovare tantissime informazioni valide sulle caratteristiche dei migliori monopattini elettrici, espresse in maniera semplice e alla portata di tutti!

Tra gli elementi più rilevanti da considerare, quando si andrà ad acquistare un monopattino elettrico, ce ne è uno molto importante e da analizzare bene:la batteria.

Ma quali sono le caratteristiche che deve avere la batteria di un monopattino elettrico?Vediamolo insieme!

Le caratteristiche della batteria di un monopattino elettrico di alto livello

Ovviamente la differenza principale tra un monopattino elettrico e uno a spinta è il fatto che il primo ha un motore: quindi questo significa che il livello di autonomia e la qualità della batteria saranno fondamentali per garantire alla persona spostamenti veloci e facili.

Ogni persona però dovrà comprendere quali sono le sue esigenze e in base a questo dovrà scegliere il modello più idoneo da acquistare:c è chi per esempio preferirà optare per un monopattino con una autonomia della batteria più lunga, c è chi vorrà privilegiare la struttura o la leggerezza e via dicendo .

Innanzitutto è molto importante la capacità e quindi la maggior parte dei monopattini elettrici ne ha una con dimensione standard ,ma ci sono alcuni modelli di monopattini che montano due batterie invece di una: questa differenza garantirà una autonomia decisamente più lunga-

Invece per quanto riguarda il tipo di batteria ci sono due tipi e cioè quella al litio e quella al piombo:la prima opzione è la più consigliata dai più esperti ed è considerata la più performante.

Altra caratteristica importante di una batteria è la sua autonomia:quella media si avvicina approssimativamente ai 20 km e che permettono a una persona una corsa di circa 45 minuti e nei modelli più evoluti anche di più!

Ma teniamo presente che l’autonomia della batteria dipende da altri motivi e cioè:

  1. Il peso di chi guiderà il monopattino
  2. Il tipo di guida
  3. Il tipo di strada che la persona percorre abitualmente

Questo significa che chi per esempio percorre sempre strade sterrate o ha un peso elevato andrà a penalizzare la batteria!

Altre caratteristiche importanti monopattini elettrici!

Uno degli altri aspetti da analizzare e considerare quando si andrà ad acquistare un monopattino elettrico è la possibilità di poterlo piegare per poterlo trasportare con semplicità:da questo punto di vista sarà importante anche il peso!

Infatti ci sono dei monopattini elettrici che sono molto comodi in quanto hanno un peso che non supera i 10 12 kg e si possono piegare in modalità trolley ma attenzione:un modello troppo leggero non darà vantaggi dal punto di vista della robustezza e della capacità di carico e potrebbe essere rischioso dal punto per la sicurezza e quindi bisognerà trovare un compromesso.

Altri elementi che i più esperti dei monopattini elettrici prendono in esame sono sicuramente le sospensioni e l’impianto frenante:per quanto riguarda le sospensioni teniamo presente che non ci sono in tutti i modelli, ma sono in quelli più costosi. Di solito vengono montati nell’ avantreno e garantiscono un’armonizzazione equilibrata e completa, in grado di rendere comodo lo spostamento anche in terreni più sconnessi:in alternativa si potranno scegliere monopattini elettrici che montano ruote da 8 pollici.

Invece se parliamo dell’impianto frenante sarebbe da preferire per una questione di sicurezza un freno a disco ad altre soluzioni come i freni a molla o elettrici.