Natural Trainer, ad ogni cane la sua dieta
Animali

Natural Trainer, ad ogni cane la sua dieta

Noi siamo quel che mangiamo” asseriva il filosofo tedesco Ludwig Feuerbach, lasciando intendere quanto il cibo influenzi il benessere fisico.

La salute del nostro cane dipende dall’alimentazione quanto e forse più di quella umana. Per quanto possa esistere una sinergia tra fido e il proprio padrone, rimane il fatto che un animale non ha il dono della parola e di conseguenza non può descriverci eventuali sintomi che possano suggerire la somministrazione o l’eliminazione di alcuni componenti della dieta.

Cibo secco e umido, pro e contro

Il cane (come il gatto) è un carnivoro, ma ha anche bisogno di un ulteriore apporto di nutrienti come vitamine, sali minerali, carboidrati, grassi.

Questo è un animale accondiscendente ma anche molto delicato, mangerebbe di tutto pur di far contento il padrone, sta a noi somministrargli la giusta alimentazione, avendo cura di non propinargli elementi per la cui digestione non possiede gli enzimi idonei.

L’ideale sarebbe preparargli la pappa in casa, selezionando personalmente gli alimenti e somministrare la razione quotidiana in 2/3 porzioni per non sovraccaricare lo stomaco, evitando la temutissima torsione gastrica, soprattutto in soggetti molto attivi.

Questa opzione, oltre a richiedere conoscenze di nutrizione animale molto avanzate è quasi insostenibile per la maggior parte dei proprietari, è necessario dunque servirsi di cibi preconfezionati, prodotti da ditte specializzate.

In commercio sono disponibili sia cibi al naturale cioè umidi, cotti e combinati tra carni e verdure, magari con aggiunta di vitamine e sali minerali molto gustosi, che nel formato disidratato, prodotto in crocchette che normalmente vanno sotto la dicitura cibo secco per cani.

Tendenzialmente il cane è più attratto dal cibo umido, più sapido e gustoso rispetto alle crocchette che non hanno né il sapore né la consistenza dei primi, anche se presentano molti vantaggi.

Il cibo secco per cani va somministrato insieme ad una ciotola colma di acqua in quanto provoca una sete fisiologica, trattandosi di un pasto disidratato il fabbisogno di acqua aumenta.

Il vantaggio principale delle crocchette è che non inacidiscono come il cibo umido, soprattutto durante la stagione calda, inoltre necessitano di una quantità inferiore in peso; trattandosi di composti disidratati la quantità concentrata corrispondente è di circa 1/3 del cibo umido.

Nel caso di animali di grossa taglia, esemplari di 90 Kg che necessitano di oltre un chilo di alimento al giorno, la somministrazione del cibo secco per cani è quasi una conseguenza obbligata.

Altro vantaggio delle crocchette è la pulizia di denti e gengive che deriva dalla masticazione obbligata; questa inoltre previene aerofagia e meteorismo in soggetti particolarmente ingordi, che nei confronti di cibi umidi particolarmente gustosi tendono a mangiare con voracità, masticando poco e male.

La personalizzazione del cibo e la dieta perfetta

Secondo molti allevatori andrebbero somministrati sia alimenti secchi che umidi, magari alternandoli e tenendo cura di gestire bene l’alternanza in modo da non viziare il cane, che tende a preferire il cibo umido.

In realtà sia gli uni che gli altri sono già bilanciati, il gusto del cane è molto sviluppato e anche nelle crocchette riesce a distinguere bene i sapori.

Per quanto riguarda la qualità degli ingredienti, questa va attentamente ricercata tra la composizione e l’affidabilità del marchio.

Natural Trainer ha fatto della genuinità dei componenti alimentari la propria mission, insieme alle formulazioni personalizzate per cani distinte in:

  • small & toy;
  • medium;
  • maxi;

e ancora all’interno di queste linee già selezionate, si distinguono associazioni per:

  • cuccioli;
  • adulti;
  • anziani;
  • sovrappeso.

I prodotti che compongono le miscele vegetali provengono tutti da colture biologiche, OGM free e made in Italy, così come quelle animali sono prodotte da allevamenti italiani sostenibili e Cruelty Free.

Natural Trainer, ad ogni cane la sua dieta

Il componente base è la carne, presente in ogni formulazione e di provenienza ittica, equina, suina, bovina, mentre tra le componenti vegetali spiccano:

  • la yucca, contenente agenti che inibiscono la fermentazione;
  • la cicoria, ricca di pro-biotici, per un sano equilibrio della flora intestinale;
  • i semi di lino, carichi di omega3 indicati per la circolazione sanguigna e le articolazioni;
  • il lievito di birra, eccellente fonte di vitamine, proteine e minerali;
  • l’alga Spirulina, energizzante e ricca di proteine, vitamine C ed E, acidi grassi e selenio;
  • l’artiglio del diavolo, utile per il benessere delle articolazioni, specialmente in soggetti anziani;
  • l’estratto di fagioli, limita l’assorbimento delle calorie e contribuisce al mantenimento del peso forma.

Natural Trainer è un brand molto apprezzato sia da semplici proprietari che da allevatori di cani e/o gatti, l’attenzione nei dettagli e la scrupolosità nella preparazione delle miscele ha conquistato fasce di utenza anche molto esigenti e attualmente si colloca tra i leader di mercato.

La filosofia della personalizzazione nella definizione dei contributi alimentari rispetto alla taglia e all’età si è rivelata vincente ed è abbondantemente testimoniata dai numerosi riscontri, ottenuti anche all’interno di gruppi di lavoro sofisticati.

Natural Trainer è un marchio Novafoods, e sul sito Novafoods.com sono disponibili abbondanti e dettagliate notizie, oltre a suggerimenti e proposte riguardo all’alimentazione del proprio cane (o gatto).