Juve e Roma, insidie in trasferta. Napoli e Inter provano ad approfittarne
Sport

Juve e Roma, insidie in trasferta. Napoli e Inter provano ad approfittarne

Dopo il turno infrasettimanale di Coppa Italia, torna il campionato con la ventiduesima giornata: sembrerebbe quasi un turno agevole per le grandi, ma occorre molta attenzione perché proprio dalle partite sulla carta facili nascono le insidie.

Sicuramente è il caso del Napoli, che ospita un Palermo disperato e con un piede e mezzo ormai in serie B. La squadra di Zamparini però ha un nuovo tecnico, Diego Lopez, che vorrà subito dare la sua impronta e provare un’improbabile scalata in classifica. Nel Napoli torna Milik, ma difficilmente partirà titolare.

Ma ad aprire la giornata calcistica ci penserà la Lazio, che ospita il Chievo di Rolando Maran. I biancocelesti, reduci dalla sconfitta di Torino, vorranno immediatamente rialzare la china nonostante l’assenza di Immobile. Inzaghi spera finalmente di poter vedere il miglior Felipe Anderson contro un Chievo in crisi di risultati e che ha perso la solidità difensiva che lo aveva accompagnato fino a poche giornate fa.

Per quanto riguarda l’Inter, il match contro il Pescara a San Siro permetterà a Pioli addirittura di rischiare un turn over senza Icardi e Perisic in vista della sfida di domenica prossima contro la Juve a Torino. Il Pescara però non molla e proverà ad insidiare i nerazzurri, con una partita tatticamente perfetta come quasi era riuscito a fare a Napoli.

La Juventus invece va a Reggio Emilia contro un Sassuolo in netta ripresa dopo un periodo davvero buio. Questa ripresa è coincisa con il rientro in campo di Berardi ed una ritrovata forma fisica grazie alla quale i neroverdi proveranno a giocare un brutto scherzo ai bianconeri. Lo scorso anno la sconfitta di Sassuolo fu la svolta della stagione della Juve, ma con una Roma alle costole, occorrerà portare i tre punti a casa.

Anche la Roma non ha un impegno agevole sul campo della Sampdoria, anche se la squadra di Giampaolo sta vivendo un periodo di appannamento soprattutto in fase realizzativa dove mancano i gol di Muriel e Quagliarella. In Coppa Italia dieci giorni fa è finita 4-0 per i giallorossi all’Olimpico, stavolta però i blucerchiati venderanno cara la pelle.

Il Milan cerca il riscatto dopo l’eliminazione in Coppa Italia contro la Juventus. La squadra di Montella sta mostrando una doppia personalità da qualche settimana: primo tempo disastroso e secondo tempo da grande squadra. Del Neri confida in un Milan versione primo tempo per portare a casa tre punti che mancano da troppo tempo.

Bella sfida anche al Franchi tra Fiorentina e Genoa, come confermano le migliori scommesse del sito https://extra.bet365.it/news/it/. La squadra di Paulo Sousa vive un momento di forma smagliante dopo le nette vittorie contro Juventus e Chievo e punta al tris contro il Genoa. La squadra di Juric dal canto suo non vive un buon momento e il pareggio casalingo contro il Crotone ha lasciato qualche amarezza di troppo.

Una partita che promette spettacolo è invece quella tra Torino e Atalanta. Due squadre giovani e in forma anche se i granata stentano a rendere come vorrebbe Mihajlovic. Rientra Belotti nel Torino, mentre i nerazzurri guidati da un Papu Gomez tornato quello di Catania, non vogliono smettere di sognare un posto in Europa.

Sfida delicata quella tra Crotone ed Empoli. Una partita che potrebbe riaprire i giochi in zona salvezza e per questo anche i tifosi di Palermo e Pescara faranno il tifo per i calabresi. Il margine di vantaggio per l’Empoli è ampio, ma Martusciello non si fida e non vuole abbassare la guardia.

Chiude la giornata Cagliari-Bologna, una partita tra due squadre in zona tranquilla. Una gara che potrebbe anche regalare spettacolo proprio per quel senso di serenità che accomuna le due squadre.