Noleggio Lungo Termine
Lavoro e Aziende

Come Ottimizzare il Budget Aziendale col Noleggio Lungo Termine

Se sei il manager di un’azienda o un lavoratore autonomo sai, con certezza, che le spese fuori controllo possono mettere in serio pericolo le risorse economiche della tua azienda.

Eppure, qualsiasi tipo d’impresa non può fare a meno di alcuni beni e servizi di prima necessità; come per esempio un parco auto sempre sicuro ed efficiente.

Tuttavia, anche il mantenimento o la gestione di una flotta di veicoli comporta dei costi (non certo indifferenti) che vanno a gravare sul bilancio aziendale anno dopo anno.

Per questo diventa essenziale, per una realtà d’impresa, poter ottimizzare il proprio budget.

In un panorama economico-politico come quello italiano (sempre in continuo mutamento) in cui molte aziende sono costrette al declino, mentre altre “s’inventano” con nuove forme di busness; diventa fondamentale pianificare i costi gestionali e ridurre il più possibile le spese.

Concentrare l’attenzione sul proprio Core Business diventa la parola d’ordine; pertanto via gli sprechi e gli investimenti poco utili!

A questo riguardo, sarebbe opportuno per un’impresa iniziare a risparmiare sui costi di gestione della propria flotta aziendale.

Un’azienda che possiede uno o più veicoli commerciali, sarà certamente costretta ad affrontare spese impreviste per interventi di manutenzione straordinaria su ciascun veicolo.

Per non parlare, poi, della necessità di sostituire i veicoli malfunzionanti ed affrontare un grosso investimento iniziale (seguito da spese assicurative e finanziarie necessarie).

Vantaggi del Noleggio Lungo Termine per Privati ed Aziende

Da qualche anno a questa parte, anche in Italia (come in America ed Europa occidentale) si fa strada un nuovo modo di concepire “il possesso di uno o più autoveicoli”.

Se fino a poco tempo fa, l’auto assumeva lo stesso valore di un appartamento; (quindi di un bene primario) oggi è vista semplicemente come un mezzo di mobilità e quindi un servizio che non deve essere necessariamente una proprietà esclusiva.

E’ da questo concetto che nasce la formula di noleggio a lungo termine (Per approfondire l’argomento >>>Clicca Qui!), che offre alle aziende ed ai liberi professionisti, la possibilità di usufruire di un servizio di trasporto (auto, moto, veicoli commerciali, furgoni, pulman) senza necessariamente ricorrere all’acquisto.

Un contratto di noleggio lungo termine è basato sull’accordo tra la ditta di noleggio ed il cliente (che può essere un piccolo imprenditore, un commerciante o un libero professionista in possesso di Partita IVA) per l’erogazione di più servizi legati all’affitto di uno o più veicoli.

Le condizioni del canone mensile sono stabilite secondo la durata del noleggio (che può variare da un minimo di 2 anni, ad un massimo di 5), sulla tipologia e modello dei veicoli scelti dal cliente, motorizzazione e chilometraggio di percorrenza reale.

La vera convenienza del contratto di noleggio nel lungo periodo è legata al pacchetto “all inclusive” dei servizi offerti, alla detraibilità dell’ IVA e deducibilità del canone mensile.

Attraverso un costo fisso mensile, la società di noleggio si impegna ad erogare al cliente tutti i servizi amministrativi e gestionali legati al parco auto, incluso il disbrigo pratiche burocratiche ed amministrative a carico di terzi.

In genere, i servizi compresi nel canone di noleggio lungo periodo sono: Tassa di proprietà, bollo auto, assicurazione RCA, polizza cristalli, polizza incendio e furto, kasko, manutenzione ordinaria e straordinaria, soccorso stradale, assistenza telefonica in caso di sinistro, auto di cortesia, sostituzione pneumatici termici, consegna e ritiro del veicolo in loco.

Al termine di ogni contratto, la società di autonoleggio si impegna ad offrire al cliente la possibilità di proseguire il contratto di noleggio del medesimo veicolo o sostituirlo con uno più nuovo ed equipaggiato di ogni optional moderno.