Come aprire un blog: consigli utili
Marketing e Servizi aziendali

Come aprire un blog: consigli utili

Basta avere un indirizzo e-mail e si è pronti per aprire il proprio spazio personale. I blog, con il tempo, sono diventati una fonte di informazione autorevole. Come si apre un blog e perché aprirne uno?

Perché aprire un blog?

C’è chi vede il blog come un’alternativa ai social network, dove approfondire alcuni argomenti di interesse e dire la propria su quello che avviene. C’è chi, invece, coglie nel blog un’ottima opportunità di monetizzazione, attraverso la pubblicità (Adsense e simili) e i programmi di affiliazione (Amazon, Worldfilia, SeedingUp, ecc.), chi ancora vede nel blog una vetrina per presentare i propri servizi (in questo caso, forse, sarebbe meglio un sito portfolio con blog interno, in modo da presentare l’attività in Home…).

Sapere perché stai intraprendendo questo percorso ti aiuterà a definire i tuoi obiettivi e a scegliere la strategia migliore per portare avanti il tuo progetto. La differenza tra un blog che chiude e uno che va avanti per anni è che il primo basa i suoi contenuti al caso o alla fortuna, mentre, per il secondo, oltre agli obiettivi ci sono delle strategie mirate a monte.

Prima di iniziare

Prima di aprire il tuo blog, dovrai fare delle ricerche, per evitare di gestire un portale online che non viene letto. Controlla se:

  • Ci sono siti che si occupano del tuo stesso argomento e come lo fanno (competitors);
  • Quali sono i contenuti che attirano di più e chi è il tuo utente-tipo (target);
  • Dai un nome al tuo blog: deve essere semplice da ricordare e non troppo lungo, ma non deve essere già presente online.
  • Prima il blog e poi i social o viceversa? Se vuoi iniziare con un certo seguito di utenti, parti dalle pagine social e poi inserisci il blog, quando avrà un certo numero di articoli pubblicati.

Piattaforme per aprire un blog gratis

Se scegli di aprire un blog gratis, c’è un prezzo da pagare: avrai un dominio di terzo livello. Il dominio di questo tipo ha il nome del sito principale accanto al tuo. Le migliori piattaforme per aprire il tuo blog sono:

  • Blogger. Il pannello di controllo è semplice e puoi iniziare con Adsense quando il tuo blog inizia a ottenere delle visite. Blogger offre diversi strumenti gratis per iniziare la tua attività.
  • Tumblr. Se non ti piace scrivere testi lunghi, ma vuoi un blog dove sia semplice condividere le tue opinioni e le immagini, scegli Tumblr. Potrai ottenere condivisioni e commenti sia all’interno della piattaforma, sia sui social network. Il sottodominio sarà tuonome.tumblr.com.
  • WordPress.com. Se non hai dimestichezza con plugin e aggiunte, ma vuoi un risultato professionale per il tuo blog, WordPress.com è la scelta giusta.

Come portare al successo il tuo blog

Per portare avanti il tuo blog, avrai bisogno di idee sempre nuove, che, però, siano in linea con l’idea che i tuoi utenti si sono fatti del sito: ricorda quali sono i tuoi obiettivi e troverai cosa scrivere sul tuo blog aperto da tempo!