Sintomi e cura della colite
Benessere e Salute

Sintomi e cura della colite

Le cause che portano a soffrire di colite in molti le conosciamo, principalmente è lo stress che ogni giorno accumuliamo nella vita quotidiana, al lavoro, ma non è da ignorare che molto spesso anche la nostra alimentazione può essere la causa scatenante, basta mangiare cibi che portano all’irritazione del colon ed il gioco è fatto, siamo vittime di colite.

I sintomi tipici che ci danno il segnale che molto probabilmente siamo “vittime” di colite sono abbastanza conosciuti, si va dal gonfiore e dolore dell’addome, all’alitosi o all’eccesso di meteorismo, stati alternati di stipsi e diarrea, digestione molto lenta e nei casi più rari problemi di cefalea.

La colite spastica o nervosa è un vero e proprio disturbo psicosomatico che si riflette sul nostro intestino e che nei casi “migliori” provoca alcuni disturbi curabili efficacemente con una serie di accorgimenti, se trascurato puà portare ad una sofferenza cronica ed ulcerosa, ma stiamo parlando di casi limite, sempre meglio stare attenti.

La cura alla colite la si può fare attraverso dei farmaci che sfiammano la parte del colon oppure agire seguendo una dieta che sia ricca di alimenti che abbiano un elevato contenuto di acqua e fibre che grazie al loro intervento “sfiammante” consentono alle pareti del colon di rilassarsi e di risolvere il disturbo.

Tra le verdure sicuramente le zucchine, le carote oppure le patate sono tra gli alimenti consigliati quando si soffre di colite, allo stesso modo tutte le carni magre o bianche come quelle del pesce, sono di notevole aiuto al nostro organismo.

Ovviamente tutti i cibi, le bevande che hanno un basso contenuto di acqua sono da sconsigliare, parlo degli insaccati e dei salumi, i dolci, la pizza, chiaramente tutti gli alcolici e le bevande “eccitanti” che possono stimolare nervosamente il nostro organismo.

Quando si soffre di colite, essendo una sindrome nervosa, la parola d’ordine è relax, tranquillità, sia all’esterno, cercando di allontanare tutte le forme di stress, sia all’interno, cibandosi di alimenti che aiutino a ridurre l’infiammazione del colon.

Per la cura della colite si arriva all’assunzione di farmaci, mi raccomando sempre sotto prescrizione medica, nel caso il cambio del proprio stile di vita ed alimentazione, non abbia dato i risultati sperati, in questo caso potrebbe essere necessario assumere degli ansiolitici, antispastici o antidepressivi per ridurre la quantità di stress accumulato, nei periodi più acuti, molti medici possono consigliare di usare antidiarroici per bloccare l’eventuale flusso abbondante.

Nei casi peggiori il medico potrebbe anche prescrivere una colonscopia per capire se il disturbo possa essere causato da altri fattori.

L’importante però è sempre cercare di eliminare il più possibile lo stress, cercando di migliorare alimentazione, dieta e stile di vita, che fanno anche bene al nostro organismo in generale, aldilà della colite.