Tecnologia: spendi meno per i dispositivi migliori
Tecnologia

Tecnologia: spendi meno per i dispositivi migliori

Ormai tutti abbiamo l’abitudine ad acquistare prodotti tecnologici di varia natura. Se lo smartphone, e per molti il computer portatile, sono da anni entrati nell’uso comune di chiunque, sono tanti coloro che possiedono anche un robot aspirapolvere, uno smartwatch in grado di aiutarci negli allenamenti, una bilancia Smart che comunica i progressi all’app sul telefono o anche un piccolo drone con telecamera per ispezionare il tetto della casa o semplicemente per creare video panoramici della città. Non stiamo parlando di fantascienza, ma di prodotti che quasi tutti possiedono; forse non tutti insieme per la stessa persona, ma ognuno secondo i propri interessi tende a sfruttare le nuove tecnologie. Oggi è possibile avere tutti questi oggetti, e molti di più, a prezzi decisamente concorrenziali.

Come spendere meno
Uno dei principali modi che si possono sfruttare per spendere meno consiste nel seguire le offerte del momento. Sono infatti varie le catene di negozi che propongono, in particolari periodi dell’anno, degli sconti incredibili; le formule sono diverse da caso a caso, ma a volte su un oggetto nuovo e di qualità si riesce ad ottenere uno sconto del 50%, a fronte dell’acquisto di un altro dispositivo elettronico. Spesso le offerte si svolgono appena prima dell’estate, o delle vacanze invernali: i due periodi dell’anno durante i quali i consumatori tendono a risparmiare per altro, in genere per una gita con tutta la famiglia. Se si vuole spendere meno in altri periodi dell’anno conviene approfittare dei buoni che si trovano online, come ad esempio le offerte xiaomi. Si tratta di coupon da utilizzare quando lo si desidera, attive quotidianamente su prodotti diversi. Se abbiamo già in mente un dispositivo in particolare da acquistare, basta registrarsi alla newsletter nell’attesa che lo sconto si verifichi proprio su quel prodotto.

Rinunciare alle novità
Un altro metodo molto utilizzato per acquistare tecnologia a basso costo consiste nello scegliere regolarmente un prodotto top di gamma, ma senza acquistare proprio l’ultimo prodotto uscito. Per farlo si attende l’uscita del nuovo dispositivo, quello pubblicizzato su tutte le riviste del settore, per acquistare il modello appena precedente. In questo modo si approfitta di sconti incredibili, anche perché l’azienda punterà quasi completamente sul nuovo dispositivo appena uscito. Noi ci porteremo a casa comunque un buon dispositivo, che per certi versi ha poco da invidiare al nuovo top di gamma, che in molti casi costa più del doppio. Certo, se si vuole la tecnologia nuovissima questo metodo è poco interessante. Ma se il dispositivo che abbiamo scelto ci serve per un utilizzo saltuario, o non professionale, non ci pentiremo in alcun modo. Del resto i prodotti tecnologici sono in costante sviluppo, a volte alcune aziende producono nuovi smartphone o smartwatch nell’arco di meno di sei mesi rispetto al prodotto precedente. Avremo quindi acquistato un dispositivo “vecchio” di 6-10 mesi rispetto al top di gamma, che però nell’utilizzo quotidiano potrebbe essere altrettanto valido. Chi ama farsi notare non può sfruttare questo metodo di risparmio, mentre l’ufficio che deve rifornire ogni singolo dipendente ne trarrà enorme vantaggio.